02/10/2017

COMPENSI EXTRA DELL'AMMINISTRATORE NON DOVUTI.

Di Maurizio Zichella

Sul compenso riconosciuto all’amministratore la legge di Riforma 220/2012 all’art.1129 sancisce che “L'amministratore all'atto dell'accettazione della nomina e del suo rinnovo, deve specificare analiticamente, a pena di nullità della nomina stessa, l'importo dovuto a titolo di compenso per l'attività svolta”.

 

Accedi per continuare a leggere